A cosa serve la soluzione salina?
13 marzo 2018  //  BENESSERE, Benessere vista  //  Nessun Commento   //   335 Views

Il segreto per una corretta manutenzione e pulizia delle lenti a contatto

Secondo gli ultimi dati a disposizione, sono poco meno di quattro milioni gli italiani che ogni giorno indossano le lenti a contatto. Questi strumenti, il cui utilizzo è iniziato nella seconda metà del secolo scorso, consentono di risolvere con rapidità ed efficacia i problemi di vista e contribuiscono a migliorare la qualità di vita.

Oggi, sul mercato, è presente un’offerta ampia e variegata in grado di rispondere a ogni tipologia di esigenza: dalle lenti morbide alle rigide, dalle cosmetiche alle rigide con gas permeabili, dalle giornaliere alle mensili. Nonostante la diffusione, le norme igenico-sanitarie per la manutenzione sono spesso sottovalutate o prese troppo alla leggera.

Tra i vari ingredienti necessari per la pulizia di questi strumenti spicca la soluzione salina. Questo prodotto, spesso dato per scontato, svolge in realtà una funzione molto preziosa. Proprio per questo motivo, bisogna sapere a cosa serve la soluzione salina.

L’importanza di un prodotto dato spesso per scontato

Molti di coloro che usano le lenti a contatto si chiedono: a cosa serve la soluzione salina? Per rispondere a questa domanda occorre partire dalla composizione di questo liquido. Di solito si tratta di una soluzione di acqua distillata (sterile) e cloruro di sodio (sale) detta anche soluzione isotonica, perché ha uguale pressione osmotica e stessa concentrazione molare delle lacrime umane con cui dovrà entrare in contatto. Il mix tra le due componenti non è, quindi, casuale ed è il frutto di precisi calcoli, motivo per cui non è possibile affidarsi ad un fai da te casalingo.

La soluzione salina viene utilizzata per il risciacquo delle lenti a contatto. La fase di pulizia di questi strumenti avviene attraverso l’impiego di prodotti con conservanti o sostanze artificiali. Al termine, è necessario eliminare ogni residuo presente che potrebbe essere causa di irritazione o infiammazione per gli occhi. La soluzione di acqua e sale assolve egregiamente al compito garantendo pulizia e igiene, rispettando il benessere degli organi preposti alla vista.

Adesso che sappiamo a cosa serve la soluzione salina è importante iniziare ad adoperarla con cura: non per conservare o detergere le lenti, quindi, ma solo per risciacquarle. Il benessere dei nostri occhi ne trarrà sicuro giovamento.

Per il benessere oculare quotidiano scopri Benexè Linea Occhi!

Leave a reply