Benessere e salute intestinale: consigli per il benessere dell’intestino
17 ottobre 2013  //  Benessere intestinale, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   931 Views

Per essere sempre scattanti e vitali è consigliabile curare benessere e salute intestinale.

Benessere e salute intestinaleSembra un consiglio scontato, ma purtroppo in troppi lo sottovalutano, trovandosi, con il passare del tempo, con problemi di gonfiore, stipsi, o anche di colite.

Eppure riuscire a tenere in ordine il proprio intestino è facile, bastano dei piccoli accorgimenti quotidiani, un po’ come i consigli che ci dava la nonna quando eravamo piccoli: è bene ricordare che la tradizione popolare, soprattutto in un paese come l’Italia, ha sempre molto da insegnare.

Per il benessere e la salute intestinale, un primo passo potrebbe essere quello di non saltare mai la colazione: un primo pasto ricco e vario all’inizio della giornata, per ogni fascia d’età, consente di dare al fisico l’energia necessaria per iniziare col piede giusto.

Quante volte, inoltre, ci è stato detto di bere tanta acqua? Il nostro organismo, infatti, deve essere costantemente idratato con almeno un litro e mezzo (meglio due) di acqua al giorno, in modo da facilitare la regolarità dell’intestino. E se si assumono molte fibre da frutta, verdura, cereali e legumi si aiuta a regolarizzare l’intestino pigro.

Così facendo si avrà un’alimentazione varia ed equilibrata per apportare/ottenere tutti i nutrienti di cui il nostro fisico ha bisogno. Quindi deve essere bilanciata e formata da proteine, carboidrati, grassi, vitamine e sali minerali, il tutto nella corretta proporzione.

Infine, l’ultimo consiglio di benessere per tenere attivo l’intestino e non incorrere in quei problemi quotidiani legati alla digestione è quello di fare attività fisica. Fare movimento, anche soltanto una passeggiata al giorno, migliora la circolazione in tutto l’organismo e accelera il metabolismo.

 

 

Seguici su Facebook, clicca “mi piace”!