Come prendersi cura dei propri occhi
3 aprile 2018  //  BENESSERE, Benessere vista  //  Nessun Commento   //   181 Views

La vista, uno dei cinque sensi più importanti

Non ci facciamo mai caso, ma la vista è uno dei cinque sensi fondamentali per affrontare la vita di tutti i giorni. Gli occhi, infatti, sono la prima porta sul mondo e ci permettono di osservare le persone che amiamo, di leggere ciò che ci interessa, di vedere la natura in tutta la sua bellezza. Proteggerli, quindi, è essenziale. Ma come prendersi cura dei propri occhi? A questa domanda si può facilmente rispondere con una serie di semplici, ma efficaci rimedi.

Dunque, come prendersi cura dei propri occhi? Di sicuro è importante riuscire a farli riposare di tanto in tanto, meglio ancora se si può farli rilassare completamente. Un ottimo metodo, in questo caso, è quello di strofinare i palmi delle mani tra loro e, una volta riscaldati, porli sugli occhi completamente chiusi. L’occhio, in questo modo, entrerà in uno stato di relax completo.

Sembra una cosa “normale”, ma sbattere le palpebre è uno dei modi più semplici per mantenere gli occhi freschi e rallentarne l’affaticamento. Soprattutto chi si ritrova a lavorare quotidianamente davanti ad un monitor tende, infatti, a sbattere meno le palpebre. Per loro, dunque, questa regola diventa essenziale, ma c’è di più. Chi utilizza per tante ore il computer può avere più difficoltà a mettere a fuoco gli oggetti lontani. Per mitigare e correggere questo problema, è consigliabile focalizzarsi su un oggetto distante circa sei metri per cinque secondi, ogni 30/45 minuti.

Le lenti a contatto sono un ottimo rimedio estetico per coloro che desiderano vedere senza portare gli occhiali. Tuttavia è bene ricordarsi di toglierle alla fine della giornata, in quanto un loro uso troppo prolungato può irritare ed affaticare gli occhi.

Mai dimenticarsi dell’alimentazione

Ovviamente il benessere per la nostra vista passa anche dall’alimentazione: in questo caso è bene consumare cibi che contengono luteina e zeaxantina. Questi si trovano nel cavolo nero, negli spinaci, nei broccoli e nei piselli, senza dimenticare le famose carote che, come dicevano anche i nostri nonni, fanno bene alla vista.

Questi sono i principali consigli su come prendersi cura dei propri occhi, ma al fai da te non bisogna mai dimenticarsi di aggiungere anche visite periodiche dagli specialisti del settore, che aiuteranno a fornire cure più mirate e più efficaci.

Leave a reply