Come proteggere i bambini dal caldo
10 Settembre 2019  //  BENESSERE, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   46 Views

Dieta, abbigliamento e creme solari a misura di bimbo

I mesi estivi sono sinonimo di vacanza, divertimento e bagni al mare. Ma non per questo va abbassata la guardia. Il caldo intenso, infatti, può portare gravi conseguenze per la salute, colpendo soprattutto le fasce più deboli, come anziani e bambini.Occorre dunque prestare particolare attenzione alle alte temperature e agli effetti del sole diretto, seguendo alcune semplici regole di buon senso. Ecco allora come proteggere i bambini dal caldo, per godersi le vacanze in tutta tranquillità.

Occhio all’idratazione

Innanzitutto, va sottolineato come il calore eccessivo provochi un abbassamento della pressione, una maggiore disidratazione e una perdita di sali minerali importanti per l’organismo del piccolo.

Per questo una delle prime cose da fare è assicurarsi che il bimbo assuma la giusta quantità di liquidi, anche se non si percepisce il senso della sete. Quando un bambino chiede di bere potrebbe essere già tardi, quindi meglio anticipare la sua richiesta. Attenzione, però, a non assumere bevande gelide.

A tavola non devono poi mancare frutta e verdura, di cui l’estate è fortunatamente ricca. Ottimi, a questo proposito, fragole, meloni, pomodori e carote. Meglio poi puntare su alimenti leggeri, che possono essere digeriti con facilità.

Abbigliamento fresco e leggero

Quando ci si interroga su come proteggere i bambini dal caldo, bisogna poi considerare altri aspetti, oltre a quelli legati all’alimentazione. Un suggerimento comune, ma sempre valido, è quello di non uscire nelle ore più calde, cioè dalle 11 alle 18. Inoltre bisogna prestare attenzione anche all’abbigliamento: si ricorda infatti che i più piccoli non hanno ancora sviluppato interamente i loro meccanismi di termoregolazione. Meglio quindi optare per dei pagliaccetti o dei body freschi, portando magari con sé delle copertine per quando si entra in luoghi con l’aria condizionata.

> Vacanze in famiglia? Ecco cosa mettere in valigia!

Come difendersi dal sole

La domanda su come proteggere i bambini dal caldo spesso si accompagna ai dubbi su come difendere i bimbi dai raggi del sole. Sicuramente occorre utilizzare creme solari efficaci e di alta qualità, fermo restando che occorre evitare il più possibile di uscire da sotto l’ombrellone o dalle aree d’ombra. La crema va applicata costantemente, ogni due ore e appena si è concluso il bagno in mare.

Leave a reply