Cosa mangiare per rinforzare la vista in autunno
25 settembre 2018  //  Benessere vista, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   326 Views

Cosa mangiare per rinforzare la vista in autunno

L’autunno è una stagione particolare. L’abbassamento delle temperature, insieme all’arrivo del maltempo, espone il nostro organismo ad un insieme di condizioni più complesse rispetto a quelle che caratterizzano l’estate. Questa stagione, tuttavia, ci fornisce anche una serie di opportunità uniche per prenderci cura dei nostri occhi nel modo più naturale possibile. L’alimentazione, in particolare, è una risorsa fondamentale da non lasciarsi sfuggire. Cosa mangiare per rinforzare la vista in autunno, dunque? Ecco una serie di alimenti che contengono delle vitamine essenziali e che per questo non devono assolutamente mancare sulla nostra tavola.

 
Va detto, innanzitutto, che la ricchezza di questo genere di prodotti tipicamente autunnali è tale da comprendere numerosi frutti, verdure e ortaggi. In questo modo anche i palati più difficili potranno trovare ciò che fa per loro, apprezzandone gusto e proprietà.

Frutta e verdura benefica per i nostri occhi

Tra i cibi dalle proprietà più importanti per la nostra vista ci sono carote e zucca. La loro ricchezza è dovuta ad una forte presenza, al loro interno, di betacarotene. Questa sostanza porta con sé l’essenziale vitamina A: la più utile per i nostri occhi.

 
Se vi chiedete cosa mangiare per rinforzare la vista in autunno dovreste provare anche la melagrana: il frutto del melograno. Questo alimento, infatti, contiene moltissimi antiossidanti, come i flavonoidi, ma al suo interno ha anche sali minerali di prima scelta, come potassio, fosforo, sodio e ferro, vitamina A, C e vitamine del gruppo B. Un vero e proprio concentrato di salute per i nostri occhi.

 
I kiwi possono apportare grandi benefici al nostro organismo, soprattutto perché sono ricchi di fibre. A renderli preziosi per la nostra vista, tuttavia, è soprattutto la vitamina C, altro elemento essenziale per la nostra vista. Anche la frutta secca non deve assolutamente mancare sulla tavola. Mandorle e noci, in particolare, sono ricche di antiossidanti e di vitamina E.

 
A chiudere la rassegna riguardante cosa mangiare per rinforzare la vista in autunno ci pensano spinaci, cavolo e broccoli. I primi due sono un’ottima fonte di luteina e zeaxantina, una sostanza che protegge le cellule della macula oculare, contribuendo a ridurre il rischio di contrarre la degenerazione maculare. I broccoli, invece, si segnalano per l’alto contenuto di vitamina C, in grado di detossicare il nostro organismo.

Leave a reply