Come fare i lavaggi nasali a neonati e bambini
2 maggio 2017  //  Consigli di Benessere  //  2 Comments   //   209 Views

L’importanza dei lavaggi nasali

Mantenere il naso pulito per i neonati e i bambini fino ai tre anni risulta essenziale in quanto l’eventuale ristagno di muco nelle narici può portare alla proliferazione di microrganismi potenzialmente dannosi per la salute del piccolo. Non bisogna dimenticare infatti che le narici costituiscono la via d’accesso principale a gola, bronchi ed anche orecchie, attraverso le tube di Eustachio (canali che collegano le narici, più corti nei bebè, con un maggior rischio di sviluppare otiti rispetto ai soggetti adulti). Obiettivo principale dei lavaggi nasali è quello di bloccare sul nascere la possibile insorgenza di otiti, bronchiti, polmoniti ed altre infezioni alle vie respiratorie.

La nostra guida passo a passo

Come fare i lavaggi nasali a neonati e bambini, i quali fino al terzo anno d’età non sono in grado di soffiarsi il naso da soli? Per eseguire un lavaggio nasale bastano un flacone di soluzione fisiologica ed una siringa. Preparato il necessario, occorre porre il bebè disteso su una superficie piana e fare attenzione che non compia movimenti bruschi del capo. A questo punto è importante facilitare il passaggio della soluzione da una narice ad un’altra inclinando la testa del neonato verso destra, se la siringa viene introdotta nella narice sinistra; verso sinistra, quando introducete la siringa nella narice destra. Premete sul pistone della siringa in modo lento e costante fino allo svuotamento completo del contenuto; se la posizione del bambino è corretta, il lavaggio nasale non provocherà al bebè alcun fastidio. L’operazione va ripetuta almeno tre volte al giorno.

Le alternative all’utilizzo della siringa

Vediamo ora come fare i lavaggi nasali a neonati e bambini con metodi alternativi al classico utilizzo della siringa con soluzione fisiologica: sul mercato si possono trovare infatti dei pratici spray contenenti ad esempio soluzioni all’acqua di mare. Altra alternativa alla siringa, quando si tratta di conoscere i segreti su come fare i lavaggi nasali a neonati e bambini, può essere la “doccia nasale micronizzata”, strumento che funziona nebulizzando un concentrato di soluzione fisiologica o altro, una sorta di aerosol per le narici.

Articoli correlati
2 Comments to “Come fare i lavaggi nasali a neonati e bambini”
  • finance and business
    7 maggio 2017 - Rispondi

    Pretty! This was an extremely wonderful article. Thank you for supplying this information.

  • higher education
    7 maggio 2017 - Rispondi

    I really like reading an article that will make men and women think. Also, thanks for allowing me to comment!

Leave a reply