Leggenda metropolitana o realtà? Tutto sulla post-vacation blues!
9 settembre 2016  //  BENESSERE, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   369 Views

post-vacation-blues

Depressione da rientro dalle vacanze? Attenti alla post-vacation blues!

Agosto è finito e con esso anche le vacanze di molti di noi. Le nostre vite ritornano ai ritmi regolari e si riprende a vivere una quotidianità a volte stressante e monotona. Ma in tanti parlano di post-vacation blues… Cos’è e come possiamo fargli fronte?

Lo chiamano post-vacation blues, la tristezza (o forse sarebbe meglio parlare di stress) da rientro. Questa sindrome, sempre più diffusa, porta a diversi disturbi in grado di influenzare negativamente il corpo e la mente delle persone al loro rientro lavorativo.

Si tratta di un problema sempre più frequente che viene preso sul serio anche e soprattutto in Italia, perciò abbiamo deciso di parlarne e di offrire dei pratici consigli per riaffrontare la quotidianità, preparandosi alle stagioni più fredde.

 

Vacanze lunghe preferite dagli italiani: attenzione però al rientro!

Si sa, la stagione favorita degli italiani per andare in vacanza è sicuramente il mese di agosto e in molti decidono di prendersi un periodo abbastanza lungo soprattutto rispetto alle abitudini dei vacanzieri all’estero che, solitamente, distribuiscono i periodi di ferie in maniera più equilibrata durante tutto l’anno.

Questo si traduce in un maggiore stress da rientro delle vacanze, una sorta di cambio di fuso orario drastico: le abitudini feriali prolungate vengono nuovamente interrotte per tornare alla routine lavorativa e a una nuova mole di impegni che può debilitare la nostra salute.

rientro-dalle-vacanze

I sintomi del post-vacation blues

I sintomi della depressione da rientro delle vacanze possono essere molto vari e diversi a seconda della persona che prendiamo in esame: spesso lo stress è accompagnato da difficolta di digestione, apatia e senso di stordimento. Puntualità e precisione, rispetto delle scadenze, responsabilità e problemi quotidiani minano il nostro equilibrio psico-fisico.

 

Come combattere lo stress da rientro dalle vancanze?

Ci sono diversi modi per ridurre l’impatto del post-vacation blues sulle nostre vite: ovviamente è consigliabile distribuire i giorni di vacanza in modo più equilibrato durante l’anno, ma, come abbiamo detto, gli italiani preferiscono le vacanze estive lunghe.

Un altro modo è intervenire sulla dieta: bere tanta acqua, mangiare pasti leggeri a base di frutta e verdura, soprattutto se durante l’estate abbiamo esagerato con dolci e cibi grassi.

Infine, è importante riprendere i ritmi della vita di tutti i giorni poco a poco, evitando il sovraccarico di lavoro e di stress. Gestire le urgenze e le responsabilità in modo equilibrato, porsi obiettivi realmente raggiungibili e, soprattutto, senza sottoporsi a stress eccessivo.

Leave a reply