I nostri consigli su come indossare le lenti a contatto al mare
24 luglio 2018  //  Benessere vista, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   226 Views

Lenti a contatto al mare

Sono molte le persone che, durante le ferie estive, decidono di prendersi qualche giorno di relax e tranquillità al mare, magari sorseggiando una bibita rinfrescante lungo la spiaggia o immergendosi in acqua. Tuttavia il bisogno di vederci bene non va mai in vacanza: a tal proposito, sono tanti coloro che si chiedono quale sia la soluzione migliore per garantire il benessere ottimale dei propri occhi, rinunciando agli occhiali. Dunque, come si utilizzano correttamente le lenti a contatto al mare?

Si tratta, infatti, di un contesto problematico per la salute degli organi della vista, soprattutto per quanto riguarda la disidratazione, a cui contribuiscono il vento e la salsedine. Perciò è fondamentale, prima di tutto, impiegare le lacrime artificiali, anche più volte al giorno. Per quanto riguarda la tipologia delle lenti a contatto al mare, si consiglia di indossare quelle morbide giornaliere, meglio se con un apposito filtro UV e realizzate con una tecnologia ad elevato bilanciamento idrico.

Tra gli altri consigli da seguire per chi vuole indossare le lenti a contatto al mare si suggerisce di utilizzare, prima di dedicarsi ad una bella nuotata, maschere o occhialini, in modo da evitare il contatto con l’acqua salata che potrebbe essere causa di numerosi fastidi. L’acqua del mare potrebbe, infatti, potrebbe causare momentanee irritazioni agli occhi, ma anche essere veicolo di infezioni, oppure anche causare un cambiamento della curvatura base della lente, limitando l’ossigenazione della cornea e riducendo, di conseguenza, la tollerabilità.

Attenzione, poi, a chi, dopo essere stato al mare, vuole fare un tuffo in piscina. Anche in questo caso occorre indossare gli occhialini a tenuta d’acqua: il cloro, infatti, tende ad essere assorbito dalle lenti a contatto, che lo rilasciano progressivamente alla cornea. Senza dimenticare che anche la piscina espone al rischio di contrarre infezioni. Per questo motivo la protezione con occhiali da sole prima e occhialini durante il bagno, e l’utilizzo di lenti usa e getta sono fortemente consigliati.

Portare le lenti a contatto al mare, dunque, si può, ma solo se si adottano alcune accortezze per salvaguardare al meglio la salute e il benessere dei propri occhi. Anche in vacanza.

Leave a reply