Lenti a contatto colorate: un “trucchetto” per rivoluzionare il proprio aspetto
12 giugno 2018  //  Benessere vista, Curiosità  //  Nessun Commento   //   202 Views

Tra funzionalità ed estetica: le lenti a contatto colorate

Le lenti a contatto colorate sono semplici espedienti che permettono, a chi le indossa, di giocare in tutta sicurezza con la tonalità dei propri occhi. Si tratta, in altre parole, di dispositivi correttivi pensati per chi soffre di difetti della vista e vuole fare a meno degli occhiali e, al contempo, desidera prestare un’attenzione in più all’aspetto estetico.

Le soluzioni oggi disponibili sul mercato sono ampiamente tollerate e si rivelano facili da indossare: basti pensare che anche chi non soffre di problemi di vista ha scelto di provarle per rivoluzionare, in un certo senso, il proprio look.

Ma non basta: le lenti a contatto colorate svolgono un ruolo chiave anche per coloro che hanno la necessità di correggere un’eventuale imperfezione: sono infatti l’ideale per chi desidera nascondere un difetto o pigmentazioni irregolari.

Le tipologie tra cui scegliere e le accortezze da seguire

Le lenti a contatto colorate si distinguono, in particolare, in due diverse tipologie. Quelle opache sono perfette nel coprire quasi interamente il colore dell’iride, mentre invece quelle intensificanti valorizzano, in maniera più discreta, la pigmentazione naturale. Chi, ad esempio, vuole modificare il colore della propria iride da marrone a celeste può optare per le prime, mentre, utilizzando le soluzioni intensificanti, si vanno ad incrementare le sfumature cromatiche naturali.

Molto spesso le lenti a contatto colorate vengono utilizzate anche in contesti ricreativi, come ad esempio in occasione delle feste di Halloween o di Carnevale. In questi casi, vengono predilette le lenti disegnate, come ad esempio le pupille “a fessura” che ricordano quelle dei rettili.

Disponibili nella versione giornaliera e mensile, le lenti a contatto colorate richiedono le stesse accortezze di quelle trasparenti. Risultano quindi fondamentali le consuete operazioni di pulizia e manutenzione, così come il supporto da parte del proprio ottico di fiducia nel momento della scelta del dispositivi ottici.

Per il benessere oculare quotidiano scopri Benexè Linea Occhi! 

Leave a reply