Mano alla fantasia e ai colori per il divertimento dei più piccoli
12 luglio 2017  //  BENESSERE  //  Nessun Commento   //   210 Views

I migliori lavoretti da fare con i bambini in estate

In estate cosa c’è di meglio che far divertire i propri bimbi all’aperto? Di sicuro è un ottimo metodo per fare loro scoprire il mondo attraverso il gioco e il piacere di stare a contatto con la natura. Ecco dunque qualche consiglio sui lavoretti da fare con i bambini in estate.

La fantasia, in questa età, non ha limite, perciò è facile pensare a lavoretti da fare con i bambini in estate. Ad esempio i più piccoli amano cimentarsi in creazioni artistiche di qualsiasi genere. Perché allora non dare vita ad aeroplanini con stecche di gelato o mollette di legno? Basterà farle colorare con pennelli e tempere, per poi assemblarle assieme con la colla: il risultato sarà un simpatico aereo con cui inventarsi mille avventure.

Se il sogno del bambino è invece avere una casetta, proprio come ce l’hanno i grandi, perché allora non costruirla, ovviamente in formato mini? Basterà assemblare degli scatoloni di cartone e affidare al piccolo alcuni semplici lavoretti, come colorare le finestre, aggiungere dei fiori di carta e magari arricchire l’interno. Una volta finito, si potrà mettere la micro abitazione dove si preferisce, in casa o in giardino: la felicità in questo caso è assicurata.

Dalle tempere all’orto

Un altro divertente lavoretto da fare con i bambini in estate, a seconda della loro età e complice la bella stagione, è quello di dipingere con le mani e con i piedini. Ecco cosa occorre per i piccoli artisti: un lungo rotolo di carta da imballaggio, colori a tempera, ciotole, una grande bacinella piena d’acqua per lavare via la vernice e asciugamani di carta. Per i piedi fate cadere sul foglio, in maniera disordinata, una piccola quantità di colore e lasciate i piccoli camminare (piano per evitare cadute) sulla superficie. Saranno deliziati e divertiti dalle loro impronte variopinte. Per dipingere con le mani invece versate del colore nelle ciotole e lasciateli poi liberi di sperimentare forme e disegni dettati dalla loro fantasia.

La lista dei lavoretti da fare con i bambini in estate è infinita, ma concludiamo in bellezza con una proposta che non solo li farà divertire, ma li educherà al rispetto per il pianeta. Si tratta del giardinaggio o la coltivazione di piccoli ortaggi. Non ci sono regole fisse, dipende molto dallo spazio all’aperto a disposizione, ma a volte basta anche un balcone. Si può far sperimentare ai bimbi il contatto con la terra travasando piantine o piccoli fiori e cogliendo poi i frutti con l’arrivo della stagione calda.

Leave a reply