Occhi rossi nelle fotografie: quali sono le cause?
7 maggio 2019  //  Curiosità  //  Nessun Commento   //   74 Views

Le cause del fenomeno

Se si scatta una fotografia con il flash, l’effetto occhi rossi (in inglese “red-eye effect”) è quasi sempre garantito. Ma quali sono le cause degli occhi rossi nelle foto? Le ragioni sono tutte scientifiche.

La colpa è proprio del flash: il colpo di luce improvviso, infatti, non lascia alla pupilla il tempo di chiudersi. Il flash colpisce così la retina, ricca di vasi sanguigni, che restituisce un riflesso rosso, cioè il colore del sangue. Siccome lo scatto avviene in contemporanea al flash, la macchina fotografica, registrando quel preciso istante, restituisce l’immagine del riflesso della retina.

Chi colpisce il red-eye effect

Capite quali sono le cause degli occhi rossi nelle foto, non resta che constatare che il red-eye effect colpisce proprio tutti: adulti, bambini e animali. A quanto pare questo problema si presenta con maggiore frequenza nei più piccoli, e con i neonati in particolare, perché le loro pupille sono più grandi; anche i soggetti con gli occhi chiari sono maggiormente “a rischio” visto che la loro retina ha meno pigmento e quindi è meno difesa.

> Scopri come funziona l’occhio umano!

Nemmeno gli animali sono immuni dal red-eye effect, ma le colorazioni dei loro occhi risultano differenti. Nei cani, per esempio, il colore è blu, a causa della presenza nella retina di sangue venoso, mentre nei gatti gli occhi possono risultare gialli, rosa o verdi.

 Come prevenire il problema

Per prevenire gli occhi rossi nelle foto i consigli da seguire sono semplici. Innanzitutto evitare di utilizzare il flash, sfruttando altre fonti di luce o un flash esterno, separato dal corpo della macchina fotografica. Se proprio non si può fare a meno del flash, le macchine fotografiche e gli smartphone di ultima generazione offrono l’opzione “evita gli occhi rossi”. Infine è sempre meglio consigliare al soggetto ritratto di non tenere lo sguardo puntato verso l’obiettivo, ma di rivolgerlo altrove: questo è il metodo più sicuro per evitare gli occhi rossi nelle foto.

Leave a reply