Sos: quando la pelle è arrossata per l’eccessiva esposizione al sole
18 luglio 2017  //  BENESSERE, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   142 Views

Rimedi naturali per le scottature solari da mettere subito in pratica

Sole, acqua cristallina e paesaggi mozzafiato: se questa è la parte più attesa delle vacanze estive, è importante sottolineare come, in alcuni casi, le giornate di puro relax o divertimento trascorse all’aria aperta rivelino talvolta anche un lato piuttosto spiacevole, le scottature dovute ad un’eccessiva esposizione al sole. Quando ci si trova a fare i conti con la pelle bruciacchiata c’è una sola cosa che, ognuno di noi, vorrebbe sapere: quali sono i rimedi naturali per le scottature solari.

La prima cosa da fare, quando ci si trova in questa situazione, è molto semplice: per trovare un immediato sollievo quello che occorre è un bagno o una doccia fredda. In questo modo si raffredderà la parte dolorante e si avvertirà una piacevole sensazione di benessere. Per un’azione ancora più efficace, inoltre, meglio utilizzare un bagnoschiuma a base di aloe vera: l’unica accortezza da seguire è spalmare la lozione con le mani e non con la spugna per evitare di irritare ancora di più la pelle.

I nostri consigli

Tra i rimedi naturali per le scottature solari si rivelano particolarmente utili gli impacchi, perfetti nel reidratare la cute: un’applicazione abbondante di una crema all’aloe vera, che prima di essere applicata deve essere messa in frigo così da rendere il gel più denso, si rivela davvero efficace. Per un risultato ancora migliore si consiglia di ripetere l’operazione due o tre volte al giorno. Un altro rimedio, da fare tranquillamente a casa, consiste nell’unire due ingredienti che sono presenti in tutte le dispense: l’olio e l’albume dell’uovo. Il procedimento è facile e veloce, basta aggiungere due albumi d’uovo in un pentolino, in cui in precedenza è stato versato l’olio d’oliva, e far cuocere il tutto per cinque minuti circa e poi lasciar raffreddare il composto prima di applicarlo.

Anche i bagni lenitivi sono tra i più azzeccati rimedi naturali per le scottature solari. Basta riempire la vasca con dell’acqua tiepida e poi aggiungere un bicchiere di aceto di mele oppure mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio e poi immergersi nella vasca per circa 15-20 minuti.

Seguendo questi semplici consigli si darà tregua al prurito, si attenuerà il rossore e la pelle tornerà ad essere morbida e vellutata.

Leave a reply