Rimedi per la rinite allergica
21 novembre 2013  //  Consigli di Benessere, Respirare meglio  //  Nessun Commento   //   952 Views

La rinite allergica è una malattia che colpisce un italiano su cinque.

Questa patologia infiammatoria è particolarmente fastidiosa per cui è opportuno capirne l’essenza e poi valutarne i rimedi. Detta anche “raffreddore da fieno”, la rinite allergica si manifesta in genere prima dei 20 anni ma è caratterizzata da una ciclicità evolutiva significativa, con stadi più acuti che si alternano a periodi di “calma”, spesso legati al ciclo delle stagioni.

Con gli anni i sintomi possono aggravarsi o può aumentare il numero degli allergeni a cui si è intolleranti.

I sintomi della rinite sono: naso chiuso, starnuti, prurito e negli stadi più acuti anche cefalea e iperemia congiuntivale.

In caso di sintomi da rinite allergica è sempre opportuno consultare un medico specialista, che valuterà con attenzione lo stadio della malattia e prescriverà gli adeguati trattamenti. Di seguito sono elencati i rimedi per rinite allergica più comuni e mediamente più efficaci.

rimedi naturali rinite allergica

Come in ogni stato allergico-infiammatorio, è essenziale cercare di capire quali sono gli elementi che sprigionano la reazione. Con una rinoscopia, si rilevano eventuali tumefazioni interne della mucosa nasale e il rivestimento con film sieroso della stessa. Una volta individuata la presenza della rinite allergica, occorre capire quali sono gli agenti che la scatenano.

> Neonato con il raffreddore: cosa fare quando il bambino è raffreddato

Quindi si procede ad un prick test, detto anche esame di cutireazione: vengono praticate micro lesioni sulla pelle del paziente con un ago sterile, quindi si procede all’applicazione di gocce di antigeni diversi.

Una volta individuate le sostanze cui si è intolleranti, il principale dei rimedi per la rinite allergica è quello di tenerle lontane da sé. Quindi, negli stati più acuti di infiammazione possono essere prescritti vasocostrittori, piuttosto che antistaminici o corticosteroidi.

Ma se si cercano rimedi per la rinite allergica più stabili, occorre sottoporsi ad un trattamento di desensibilizzazione specifica: vengono somministrate delle piccole dosi di allergene per via sublinguale, in questo modo si dà la possibilità all’organismo di reagire, scatenando una reazione anticorporale.

Uno dei rimedi più consigliati per la rinite allergica è lavare frequentemente il naso: se le vie respiratorie sono pulite si evita che gli allergeni vi si depositino.