La disinfezione e il lavaggio della lente
29 maggio 2018  //  BENESSERE, Benessere vista  //  Nessun Commento   //   291 Views

Soluzione unica o soluzione salina

Ogni giorno le lenti a contatto, grazie alla loro praticità, facilitano notevolmente la giornata di chi ha problemi di vista. Tuttavia, per far sì che questi validi sostituti degli occhiali svolgano una funzione impeccabile è fondamentale una corretta manutenzione: in questo modo le lenti sono messe nelle condizioni ottimali per non irritare la retina e permettere una vista migliore. Decidere qual è il prodotto più adatto per mantenere sempre le lenti al top è molto importante e permette di evitare errori che possono compromettere il prodotto o la nostra vista.

Acquistare un prodotto per l’igiene delle lenti a contatto significa scegliere tra soluzione unica o soluzione salina. Magari scegliendole entrambe perché tutte e due utili, anche se in maniera differente, alla corretta manutenzione delle nostre lenti a contatto.

La soluzione salina è composta da acqua distillata e cloruro di sodio allo 0,9%. Questa sostanza si utilizza per il risciacquo delle lenti e immediatamente prima di indossarle: assicura comfort durante l’applicazione e serve ad eliminare tutti i residui della soluzione disinfettante utilizzata per la detersione.

Se dobbiamo disinfettare o conservare le lenti durante la notte, invece, tra soluzione unica o soluzione salina, è la soluzione unica che serve. Infatti, la soluzione salina non permette l’eliminazione dei microorganismi che inevitabilmente si formano sulle lenti, nemmeno se tenute per ore nell’astuccio porta-lenti. Di conseguenza, prima di utilizzare una soluzione salina, è bene detergere con la soluzione unica le lenti per il tempo necessario e nell’apposito porta-lenti.

La cura delle lenti può essere veloce: ecco i prodotti da preferire

La soluzione unica è un liquido che contiene già al suo interno una sostanza detergente e un elemento anti-microbico. Questo fa sì che non sia necessario utilizzare più prodotti per la cura delle lenti. La soluzione unica, dunque, è in grado di disinfettare, risciacquare e conservare le lenti nel loro astuccio, semplicemente versandola all’interno di quest’ultimo. Questa versatilità rende la soluzione unica il prodotto più diffuso per la cura e l’igiene delle lenti a contatto.

Può essere comunque consigliabile usare la soluzione salina per risciacquare le lenti, anche dopo la detersione con soluzione unica, specialmente se abbiamo una particolare sensibilità degli occhi a determinati conservanti o agenti detergenti.

La scelta tra soluzione unica o soluzione salina, dunque, dev’essere effettuata in base alla specifica sensibilità oculare e alla velocità e cura con cui si preferisce procedere nella manutenzione delle proprie lenti. Sottovalutare queste semplici operazioni significa trascurare l’igiene dei propri occhi. Massima cura dunque, per le proprie lenti, per farle durare a lungo e preservare al meglio la propria vista.

Leave a reply