Stanchezza occhi da computer: più riposo e lenti blue control
18 gennaio 2017  //  BENESSERE, Benessere vista, Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   728 Views

lenti-blu-stanchezza-occhi

Inutile ripeterlo: passare troppo tempo davanti allo schermo del computer, del televisore o dello smartphone, affatica notevolmente la vista, fino a causare bruciore e arrossamento degli occhi. Oggi su Vivere Bene vi parliamo di alcuni passi avanti che la scienza sta facendo, senza dimenticare semplici accortezze di tutti i giorni.

 

La pausa dallo schermo

L’attività, di lavoro o di gioco a schermo comporta un costante sforzo di messa a fuoco e la stanchezza visiva che ne deriva può portare anche a seri problemi in età adulta.

Che si parli di adulti o di bambini, la migliore cura è sempre una: la prevenzione! Fate frequenti pause durante le sessioni a schermo, permettete agli occhi di riposarsi nel corso della giornata lavorativa.

Per i più piccoli, la regola va applicata anche al gioco: magari un bambino è appassionato di videogiochi e passa molto tempo davanti allo schermo. Spiegategli l’importanza delle pause, in modo da renderlo responsabile nei riguardi della sua stessa salute fisica: un po’ come quando si spiega quanto è importante allacciare la cintura in auto!

 

iphone-blue-light-man

Proteggersi con le nuove lenti Anti Luce Blu

In Italia sono arrivate da qualche tempo le Blue Light Control: tramite un processo di lavorazione delle lenti degli occhiali è possibile filtrare la luce blu che gli schermi dei dispositivi emanano. In questo modo la lente riesce a diminuire l’affaticamento che deriva dalla continua esposizione alla luce blu del monitor.

Le lenti Anti Luce Blu sono disponibili presso tanti negozi di settore: chiedete al vostro ottico di fiducia questa particolare lavorazione della lente e non trascurate il benessere vostra vista!

Proprio per questo, per il riposo dei vostri occhi potete sempre scoprire le linee dedicate Benexè.

Articoli correlati

Leave a reply