Uno stile di vita equilibrato: così i più piccoli resistono ai malanni
2 aprile 2019  //  Consigli di Benessere  //  Nessun Commento   //   64 Views

Come rinforzare le difese immunitarie dei bambini

Nel corpo umano una fitta rete di organi, tessuti e cellule lavora per difendere l’organismo dalle aggressioni esterne, in particolare da virus e microrganismi come batteri, funghi e parassiti. Questo meccanismo di protezione, però, non è ancora completamente sviluppato nei più piccoli. Ecco perché spetta ai genitori, e agli adulti in generale, capire come rinforzare le difese immunitarie dei bambini.

Queste ultime, infatti, sono messe a dura prova, soprattutto quando i bimbi frequentano l’asilo e la scuola e la loro unica preoccupazione è giocare con i compagni. Per aiutarli e prevenire episodi di febbre e malesseri annessi, però, non è necessario ricorrere in prima istanza alle medicine. Sono numerosi, infatti, i metodi che contribuiscono in modo efficace al loro benessere.

Come prevenire i malanni nei bambini

Da non trascurare, prima di tutto, un’alimentazione sana, un’adeguata attività fisica, la giusta quantità di riposo e la cura per la propria igiene. Quando ci si chiede come rinforzare le difese immunitarie dei bambini bisogna partire proprio dal monitorare questi elementi essenziali. Quella di lavarsi sempre le mani prima di mangiare e appena rientrati a casa, ad esempio, è senza dubbio una buona norma per eliminare i germi.

La carenza di sonno, poi, così come lo stress, influisce negativamente sull’organismo. È quindi meglio abituare il bimbo sin da subito ad andare a letto non troppo tardi – fino ai 3 anni si consigliano 12/14 ore di sonno; fino ai 5 tra le 11 e le 13; fino ai 12 tra le 10 e le 11 ore – e a cenare almeno un paio d’ore prima di dormire, in modo che la digestione non influisca sul sonno. Anche un sovraccarico di impegni, poi, influisce sullo stato di benessere del piccolo, per questo è giusto non organizzare ogni momento del suo tempo libero, ma dargli la possibilità di dedicarsi al gioco e a ciò che preferisce.

Nel decidere come rinforzare le difese immunitarie dei bambini, infine, è essenziale assicurare loro il giusto apporto di nutrienti e, in particolare, di vitamine. Variare la loro alimentazione, fornendo soprattutto un’adeguata quantità di frutta e verdura, è essenziale e, qualora ce ne fosse bisogno, è possibile completare la loro dieta con probiotici e integratori naturali immunostimolanti, pensati appositamente per i più piccoli. In caso di dubbio, è comunque sempre consigliabile rivolgersi ad un pediatra.

Leave a reply